Le norme europee

Il Clean Energy for all Europeans Package (CEP) della Commissione Europea, approvato a Giugno 2019, pone le basi per la promozione del ruolo attivo dei consumatori nell’ambito della transizione energetica.


Uno degli «strumenti abilitanti» tale nuovo ruolo dei consumatori sono le «Energy Community» che è un nuovo attore del settore energetico introdotte nelle norme europee attraverso due Direttive:


La Renewable Energy Directive 2018/2001 (RED II), del Dicembre 2018, che definisce le «Renewable Energy Community» (REC), comunità di energia rinnovabile) e i «jointly-acting renewable self-consumers» (autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente);


La Directive on common rules for the internal market for electricity 2019/944 (IEM), del Giugno 2019, introduce la definizione di «Citizen Energy Community» (CEC, comunità energetica di cittadini) e di «jointly-acting active customer» (clienti attivi consorziati).

Le norme italiane

Art. 42-bis Autoconsumo da fonti rinnovabili Milleproroghe 2020

 

Legge del 28/02/2020 n.8        In vigore dal 01/03/2020 


1. Nelle more del completo recepimento della direttiva (UE) 2018/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 dicembre 2018, sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, in attuazione delle disposizioni degli articoli 21 e 22 della medesima direttiva, e' consentito attivare l'autoconsumo collettivo da fonti rinnovabili ovvero realizzare comunità energetiche rinnovabili.

L'incentivo statale alla produzione

Comunicato del MISE

16/09/2020

clicca sull'immagine

Gazzetta Ufficiale 16/11/2020

clicca sull'immagine

Gazzetta Ufficiale 30/11/2021

clicca sull'immagine

Recepimento REDII!